Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Nessuno mi può giudicare…

Et voilà… non uno bensì tre libri sul comodino e pochissimo tempo per leggerli!!!

Entro il 4 agosto devo prendere una decisione perché anche quest’anno sarò nella giuria popolare del Premio Donna Scrittrice Rapallo. Un onore ovviamente, ma anche una responsabilità. Già perché se normalmente nella vita non è piacevole sentirsi giudicati e messi alla prova… è anche vero che non è facile neanche trovarsi dall’altra parte. Certo, si tratta sempre di pareri personali, pertanto non sindacabili, né determinanti in senso assoluto… ma in senso relativo sì! L’anno scorso avevo scelto la mia preferita e naturalmente è arrivata ultima. L’unica volta che avrei votato quella che poi ha vinto, non sono potuta andare per problemi personali. Insomma il mio voto conta ben poco e anzi non è di buon auspicio. Ma nei prossimi giorni mi impegnerò a scegliere il libro che saprà tenermi con il fiato sospeso. In generale comunque i miei gusti sono un po’ fuori dagli schemi. A volte dico che se uno vuole sapere che cosa ne penserà il grande pubblico di un nuovo format o di una nuova trasmissione… basta farlo vedere a me! Se lo dovessi trovare brutto si può avere la certezza matematica che avrebbe uno share altissimo. Sono una sorta di anti test, la risposta all’auditel, la soluzione a mille dubbi. Dite che potrei trasformare questa mia caratteristica in una professione? Dove fanno i casting? A chi mi devo rivolgere? Mando il curriculum? Mariaaaaaa (De Filippi ovviamente) c’è posta per te!!!!

A presto!
signature

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: